Tag Archivio: Lecco

A Lecco dalla Norvegia la musica del ghiaccio. Il concerto la notte di San Silvestro quest’anno sarà di ghiaccio

Capodanno Lecco 1
Un ultimo dell’anno da brivido: martedì 31 dicembre in piazza Cermenati alle 22, per aspettare insieme il 2020, il Comune di Lecco, in collaborazione con l’associazione Cieli Vibranti, propone un concerto unico al mondo, realizzato interamente con strumenti di ghiaccio.
Protagonista principale sarà il polistrumentista norvegese Terje Isungset, pioniere della musica del ghiaccio, che dividerà il palco con la cantante Maria Skranes e il contrabbassista Viktor Reuter, con gli interventi elettronici di Øystein Etterlid.
Gli strumenti saranno realizzati a partire dal 29 dicembre dal liutaio del ghiaccio francese Eric Mutel, tutti potranno seguire in diretta i lavori di costruzione, realizzati su due camion freezer, ad una temperatura costante di -14 °C, su un maxischermo installato appositamente in piazza Cermenati, sede del concerto. Campane tubolari, marimba, corni, contrabbasso e altri originali strumenti di ghiaccio daranno vita ad un’atmosfera magica, con un repertorio musicale originale che restituisce tutto il fascino ipnotico dei paesaggi del Nord.
Il virtuosismo degli interpreti e l’assoluta eccezionalità delle sfumature sonore nascoste nella superficie ghiacciata renderanno l’attesa del nuovo anno un momento speciale, non solo di festa. Il concerto sarà anche occasione per rilanciare l’attenzione sul tema del riscaldamento globale, che determinando lo scioglimento dei ghiacci compromette l’equilibrio naturale.
Capodanno Lecco 2
Terje Isungset è uno dei percussionisti più affermati e innovativi d’Europa. In oltre tre decenni di esperienza nel jazz e nella musica scandinava, ha portato ad un nuovo livello questo genere di musica, diventando un affermato concertista internazionale, a metà tra un artista del suono e uno sciamano.
Costruisce i propri strumenti a partire da elementi della natura norvegese come la betulla artica, il granito, l’ardesia, ma è con il ghiaccio che realizza, primo nel mondo, percussioni, fiati e persino archi in grado di ridisegnare gli stessi confini del fare musica, esplorando sonorità inedite e di fascino irresistibile.
Ha al suo attivo la pubblicazione di quattordici dischi con musiche originali di sua composizioni, apprezzati dal pubblico e dalla critica.

Lecco: consegnate le benemerenze

Benemerenze
Consegnate le benemerenze. Quest’anno il san Nicolò d’oro è andato ad Emilia Spreafico, a don Agostino Butturini, a Stefano Vimercati, e all’associazione Gruppo Amici di Lecco e agli Astrofili Deep space.
< Se è nobile ciascun "lavoro", chi lo compie per lungo tempo e con dedizione e intelligenza, a volte nella discrezione se non nel nascondimento, va scritto all’albo delle eccellenze. Noi non conferiamo premi per categoria ma, semplicemente, riconosciamo anche nell’universo della semplicità chi ha saputo distinguersi e ha meritato la stima dei suoi concittadini>>, ha sottolineato il sindaco Virginio Brivio durante la consegna delle benemerenze in sala Ticozzi l’8 dicembre.
Ecco le motivazioni:
Emilia Spreafico: già infermiera e animatrice della comunità parrocchiale di Belledo, Emilia Spreafico ha collaborato negli anni Settanta insieme al parroco Don Ernesto Casiraghi all’esperienza di accoglienza temporanea di persone anziane del “Focolare”. Collabora con l’Associazione Comunità di via Gaggio, fin dalla progettazione della “Casa sul pozzo” e dedica tuttora il suo tempo alla gestione, ai progetti e alle attività della Casa.

Don Agostino Butturini: vicerettore e professore presso il Collegio Arcivescovile Alessandro Volta di Lecco, dove ha iniziato la sua missione di educatore nel 1964, Don Agostino Butturini è parroco di Morterone dal 1984. Grande appassionato di montagna e di scalata su roccia, fonda nel 1974 il gruppo alpinistico “Condor Lecco” rivolto ai ragazzi, intravedendo nell’arrampicata un’opportunità di crescita e di reale formazione umana.

Stefano Vimercati: dipendente della storica azienda Officine Meccaniche Badoni di Lecco e impegnato nell’ambito della scuola presente all’interno dell’azienda, Stefano Vimercati opera da decenni come volontario del CAI e della Fondazione Enrico Scola di Lecco, di cui è presidente dal 2001, oltre che guida e motore dei progetti e delle attività della Fondazione stessa, rivolti alla cura delle persone più bisognose.

Associazione Gruppo Amici Lecco: costituito nel 2000, il “Gruppo Amici Lecco”,  rappresenta un punto di riferimento per il suo impegno sul fronte dell’organizzazione di attività di svago rivolte ai ragazzi diversamente abili, per i quali nel 2017 l’associazione ha anche inaugurato la “Casa Gruppo Amici Lecco” in via Masaccio a Belledo, nella quale trovano ospitalità alcuni ragazzi e supporto le loro famiglie.

Gruppo Astrofili Deep Space: nato nel 1996, il Gruppo Astrofili Deep Space gestisce dal 2005 il Planetario civico di Lecco proponendo una programmazione scientifica, culturale e sociale votata alla divulgazione dell’astronomia, che ha reso il polo museale comunale anche un punto di riferimento per appassionati riconosciuto dall’Unione Astrofili Italiani per le sue iniziative divulgative, il primo collegamento tra una scuola del territorio e gli astronauti in missione e Astronauticon, la convention nazionale sull’esplorazione spaziale.

Foto dalla Newsletter del Comune

Lecco: Natale tra pattini e solidarietà

Lecco pista ghiaccio
Un albero di Natale che non passa inosservato quello allestito in piazza Garibaldi, accanto alla pista del ghiaccio.
L’installazione dell’albero di Natale in piazza Garibaldi, promossa dal Comune di Lecco e dall’associazione Inprimalinea onlus < >.
Molto attiva l’associazione Inprimalinea onlus, guidata da Mauro Bolis. <>, dice il presidente Bolis.
Dopo il positivo riscontro di presenze registrato lo scorso inverno, la pista allestita da Luna service in sinergia con il Comune contribuisce a riportare il Natale in piazza Garibaldi. Una piattaforma di circa 700 metri quadri complessivi.
Fonte e fo Comune di Lecco

Valentino e Sparazecchino il racconto di Capodanno

Racconto sparazecchino 1
“Valentino e Sparazecchino” ovvero come fu che lo spazzacamino ed il porcellini divennero portafortuna. A spiegarlo è Gianna Martini, autrice lecchese. Pubblichiamo uno stralcio del suo racconto, che si può leggere sulla sua pagina Facebook-

Su pei monti in un paesino abitava Valentino, che era figlio ultimo nato
di un pastore malandato che tirava a campare con sei figli da sfamare.
Un inverno, una morìa le sue bestie spazzò via. Così i figli col papà, se ne andarono in città.
Con la madre e con la fame, a dosare il poco pane, restò solo in famiglia Valentino che niun piglia poiché egli è magrolino: pare proprio un malatino!
Ma di lì un dì passò losco un uomo che pensò: “Quanto è smilzo ‘sto bambino, proprio adatto pel camino. Costui ci entra e via spazza meglio di ogni altra ramazza!”
E in compenso di un soldino via con sé portò il piccino.
Per Natale fu il lavoro – ben pagato a peso d’oro! – di una tale quantità che il padrone aveva già di soldoni un bel bottino: manco un soldo Valentino!
Giunta poi la fine d’anno – tutti quanti festa fanno! –agghindato, ad un festino va il padrone di Valentino, mentre lui viene lasciato in una stalla abbandonato.
Nella notte gelida e nera Valentino piange e spera di tornare da chi ama, di non fare più vita grama!
Ecco che di un maialetto spunta fuori il bel musetto che a lui poi si avvicina
e gli annusa la faccina.“Quanto nero sei bambino, come chi spazza il camino!”
Io son vero, non un sogno: io di te ho gran bisogno! Presto va’ ed apri l’uscio, io da qui, via me la sguscio, perché tutti hanno in testa proprio a me di far la festa!” Valentino non ristà e ad aprire la porta va. Ed i due fuggono via!
Ma a terra Valentino vede d’oro uno zecchino!
Il porcello contrariato sbotta fuori difilato: “Accipicchia, ora tu sai
la cagione dei miei guai! La mia coda, nel tirare, fa monete rotolare!
Ciò succede a Capodanno – per me giorno di malanno! – chi la coda mia si becca la trasforma in una zecca!
Prendi pure lo zecchino, o mio caro Valentino ma non svelare il nome mio
se no io ti dico addio!”…

A Lecco è tempo di Natale

Babbo Natale
A Lecco è tempo di Natale. Ecco tutte le iniziative:

29 novembre
• Accensione Albero di Natale
piazza Garibaldi, ore 17
a cura di Comune di Lecco e Associazione In Prima Linea Onlus con il supporto di Linee Lecco S.p.A., Luna Service s.a.s., San Marco S.p.A.

• Inaugurazione pista di pattinaggio
piazza Garibaldi, ore 17.30 taglio del nastro con rinfresco e spettacolo musicale, da Biancaneve a Frozen pattinatori artistici in costume dal mondo dei cartoons

30 novembre
• Inaugurazione Mostra di Presepi IX edizione (dal 1° dicembre 2019 al 12 gennaio 2020)
Palazzo delle Paure piazza XX Settembre, ore 17.30

1 dicembre
• Bancarelle di Natale in centro
a cura di FIVA Confcommercio e ANVA Confesercenti
viale Dante, ore 8 – 19

2 dicembre
• Stagione Teatrale 2019/2020
THE KING’S SINGERS – Concerto Speciale
Basilica di San Nicolò, ore 21 (ritirare invito presso la Biglietteria del Teatro o all’Infopoint)
a cura del Comune di Lecco in collaborazione con l’Associazione Musicale Harmonia Gentium

4 dicembre
• Stagione Teatrale 2019/2020 – Operetta
IL PIPISTRELLO
Compagnia Corrado Abbati
Palladium ore 15.30 (a pagamento)
a cura del Comune di Lecco

5 dicembre
• Tintoretto rivelato. L’Annunciazione del Doge Grimani a Lecco (6 dicembre – 2 febbraio)
Inaugurazione Mostra Tintoretto, Annunciazione
Palazzo delle Paure, piazza XX Settembre ore 17
In collaborazione con la Parrocchia di San Nicolò e Comunità Pastorale Madonna del Rosario

• Distribuzione di mele biologiche di San Nicolò nelle scuole
ai bambini delle scuole dell’Infanzia statali e paritarie, scuole primarie e secondarie di I grado statali
a cura del Comune di Lecco in collaborazione con l’Associazione delle scuole dell’infanzia paritarie di Lecco, la società Dussmann Service e Associazione AIDO Lecco

6 dicembre
• Apertura villaggio di Natale (6 dicembre – 26 dicembre)
Piazza Cermenati, dalle ore 10

• San Nicolò in pista
animazione e divertimento per tutti. Distribuzione delle mele di San Nicolò ai presenti sulla
pista del ghiaccio
Piazza Garibaldi
a cura della società Lunaservice

• Messa solenne di San Nicolò
Basilica San Nicolò, ore 18.30
a cura della Parrocchia di San Nicolò

• Annuncio a Maria
reading teatrale tratto dal testo di Paul Claudel e introduzione all’opera “Annunciazione” di Tintoretto
Basilica San Nicolò, ore 21
a cura della Parrocchia San Nicolò di Lecco e Comunità Pastorale Madonna del Rosario

7 dicembre
• Salite al Campanile
Basilica di San Nicolò, dalle 15 alle 18 con prenotazione obbligatoria. Offerta libera
a cura dei volontari della Basilica di San Nicolò
www.campaniledilecco.it – Info line: 371 1758132

• Spettacolo teatrale dialettale
Fortuna e danee…i èn semper dispiasè
sala della Comunità Parrocchiale di Belledo via Fiocchi, ore 15
a cura di Auser Filo d’Argento in collaborazione con la compagnia teatrale “Juventus Nova”

8 dicembre
• Bancarelle di Natale in centro
a cura di FIVA Confcommercio e ANVA Confesercenti
viale Dante, ore 8 – 19

• Apertura del Convento e della Chiesa di Pescarenico
piazza Padre Cristoforo, ore 15 – 18
a cura della Parrocchia di Pescarenico. Visite guidate: tel. 0341 350693

• Nicolò d’Oro
Cerimonia di consegna delle Civiche Benemerenze
A seguire concerto promosso dalla Consulta Musicale con il Coro Alpino Lecchese
Sala Don Ticozzi, via Ongania 4, ore 16
a cura del Comune di Lecco in collaborazione con la Consulta Musicale di Lecco

10 dicembre
• Riprendiamo la via del Natale
Mercatino della scuola Primaria E. Toti
Via Zelioli, ore 17-20
a cura della scuola Primaria E. Toti

• Stagione Teatrale 2019/2020 – Prosa
MANICOMIC
Con Rimbamband
Regia Giole Dix
Palladium ore 21 (spettacolo a pagamento)
a cura del Comune di Lecco

13 dicembre
• Sagra di Santa Lucia
Piazza Sagrato Chiesa Don Abbondio di Acquate, ore 8 – 20.30

• In volo. Opere pittoriche di artisti lecchesi e studio delle migrazioni al Parco Monte Barro (dal 14/12 al 5/01/2020)
Inaugurazione mostra Torre Viscontea, ore 18
In collaborazione con il Parco Regionale del Monte Barro

• Concerto dell’Accademia Corale
Chiesa S. Giuseppe al Caleotto, via Tito Speri 6 – ore 21
a cura della Consulta Musicale

• Concerto di Natale della Fanfara dei Bersaglieri
Auditorium Casa dell’Economia, via Tonale 28 – ore 21
a cura della Consulta Musicale di Lecco

14 dicembre
• Intrecci di sguardi al Museo. Le Migrazioni dell’arte
(dal 15.12.2019 al 5.1.2020)
Palazzo delle Paure, Galleria d’Arte Contemporanea.
Inaugurazione mostra ore 18
In collaborazione con il Laboratorio di artigianato sociale” il Segreto di Penelope” e “Lezione al Campo Onlus”

15 dicembre
• Bancarelle di Natale in centro
a cura di FIVA Confcommercio e ANVA Confesercenti
viale Dante, ore 8 – 19

• Tribal City
Piazza Garibaldi, ore 16 – 17
a cura di Crams e Distretto Culturale del Barro

• 47° Concerto di San Nicolò
Teatro Cenacolo Francescano, piazza Cappuccini
a cura della Filarmonica Giuseppe Verdi

• Sfilata della Fanfara dei Bersaglieri Guglielmo Colombo e auguri di Natale
Partenza da via Nino Bixio, ore 10
a cura della Consulta Musicale di Lecco

17 dicembre
• Festa di Natale per gli over 60 della città
ore 12.30 Pranzo e animazione al ristorante Babà Du Lac di Abbadia Lariana
Informazioni e iscrizioni presso AVPL, VIA Ghislanzoni 91 – Lecco
a cura di AVPL in collaborazione con il Giglio-Comune di Lecco

18 dicembre
• Natale nei quartieri
Zampognari per le vie
Acquate, dalle 15 alle18
a cura del Giglio (Comune di Lecco) con varie realtà dei quartieri

• Stagione Teatrale 2019/2020 – Prosa
LA PARRUCCA
Con Maria Amelia Monti e Roberto Turchetta
Regia Antonio Zavatteri
Palladium ore 21 (spettacolo a pagamento)
a cura del Comune di Lecco

19 dicembre
• Natale nei quartieri
Zampognari per le vie
Pescarenico, dalle 15 alle 18
a cura del Giglio (Comune di Lecco) con varie realtà dei quartieri

20 dicembre
• Concerto di Natale
Con la partecipazione dei cori alpini locali
Auditorium “Casa dell’Economia” via Tonale 28, ore 21
a cura della Consulta Musicale

• Natale nei quartieri
Zampognari per le vie
Castello, dalle 15 alle 18
a cura del Giglio (Comune di Lecco) con varie realtà dei quartieri

21 dicembre
• Tuba sotto l’albero
Arie di Natale suonate da bassi tuba ed euphonium
piazza XX Settembre – angolo Torre Viscontea, ore 17.15
a cura dell’Associazione Bethlehem, in collaborazione con il Comune di Lecco

• Concerto di Natale 2019
Corpo Musicale Alessandro Manzoni
Auditorium “Casa dell’Economia” via Tonale 28, ore 21
a cura di della Consulta Musicale d iLecco

22 dicembre
• Apertura del Convento e della Chiesa di Pescarenico
piazza Padre Cristoforo, ore 15 – 18
a cura della Parrocchia di Pescarenico. Visite guidate: tel. 0341 350693

24 dicembre
• Vigilia in pista
auguri e omaggio di piccoli panettoni ai fruitori della pista
piazza Garibaldi
a cura di Luna Service

• Cadeaux natalizi: in dono a tutti i lettori un libro al buio
Biblioteca Civica U. Pozzoli, via Bovara 58, dalle 9.30 alle 12.30

• C’era una volta un tale…sta arrivando Babbo Natale! Calde letture natalizie, per bambini dai 3 ai 6 anni, in attesa della notte più magica dell’anno
Biblioteca Civica U. Pozzoli, via Bovara 58, ore 16

27 dicembre
• Salite al Campanile
Basilica di San Nicolò, dalle 15 alle 18 con prenotazione obbligatoria. Offerta libera
a cura dei volontari della Basilica di San Nicolò
www.campaniledilecco.it – Info line: 371 1758132

31 Dicembre
San Silvestro 2019
Notte di ghiaccio, suoni e colori
– Ice concert
L’emozione di un concerto unico al mondo con musicisti internazionali che per primi hanno sperimentato l’arte dei suoni di ghiaccio
Piazza Cermenati, ore 22
a cura del Comune di Lecco

– Musica in piazza
Auguri a suon di musica con dj set
Piazza Cermenati, ore 23.30
a cura del Comune di Lecco

– Spettacolo pirotecnico
lungolago di Lecco, dalle 24
a cura di LTM e Comune di lecco

– San Silvestro sul ghiaccio
brindisi della mezzanotte e rinfresco benaugurale sul pista del ghiaccio
Piazza Garibaldi
a cura di Lunaservice

1 gennaio
• Grande Concerto di Capodanno
“Concerto di celebri Walzer di Strauss”
Sala Ticozzi, ore 17
a cura di LTM in collaborazione con il Comune di Lecco

6 gennaio 2020
Befane in città

– La Befana atterra in città
animazione e festa per bambini e famiglie
piazza XX Settembre, ore 15.30
a cura di LTM e Comune di Lecco

– Befana sul ghiaccio
arrivo della befana sui pattini con tante sorprese per i bambini
piazza Garibaldi, ore 15
a cura di Lunaservice

23 gennaio
• In pista con i nonni
pomeriggio gratuito per i bambini fino a 12 anni accompagnati dai nonni
piazza Garibaldi
a cura di Luna Service

Pista di pattinaggio su ghiaccio (Dal 29 novembre al 10 febbraio 2020)
Piazza Garibaldi
sono previste giornate di animazione (giocolieri, clowns e maghi) in alcuni pomeriggi verrà offerto vin brulé e cioccolata
6 dicembre distribuzione della mela di San Nicolò ai presenti
dal 10 dicembre sarà possibile imbucare le letterine indirizzate a Babbo Natale
Il 24 dicembre verranno offerti panettoncini ai fruitori della pista
31 dicembre brindisi della mezzanotte e rinfresco benaugurale sul ghiaccio
6 gennaio Befana sul ghiaccio
11 gennaio cioccolata calda in pista
23 gennaio In pista con i nonni
8 febbraio “Chiacchiere golose” in pista, merenda con i bambini

orario di apertura:
dal 29 novembre al 23 dicembre
dalle 15 alle 22 giorni feriali – 10.30 – 23 sabato e domenica
dal 24 dicembre al 6 gennaio
tutti i giorni dalle 10.30 alle 23
dal 7 gennaio al 10 febbraio
dalle 15 alle 22 giorni feriali – 10.30 – 23 sabato e domenica
La pista è a pagamento
a cura della società Lunaservice

Villaggio di Natale (dal 6/12 al 26/12)
Piazza Cermenati
Tutti i giorni dalle 10 alle 19.30
a cura di Comune di Lecco in collaborazione con International Group

Presepio nel palazzo comunale in collaborazione con l’Associazione Amici del Presepio

Trenino di Natale, partenza dalla piazzetta del Centro Meridiana al centro storico e ritorno, a cura del Centro Meridiana in collaborazione con il Comune di Lecco
Dal 23 novembre al 6 gennaio, Ore: 10 – 13 / 15 – 19

Atmosfere Natalizie 14^ edizione (dal 22 dicembre al 6 gennaio 2020)
a cura del Gruppo Artisti Olatesi in collaborazione con il Comune di Lecco
salone Renzo e Lucia via Bainsizza 6 – Olate

Luminarie Natalizie, Confcommercio in collaborazione con il Comune di Lecco

Luci su Lecco
Dal 23 novembre fino al 6 gennaio, ogni giorno dalle ore 16.30
Proiezione video mapping a tema natalizio
Piazza XX Settembre e Cermenati
a cura di Amici di Lecco in collaborazione con Comune di Lecco

Venduti i due ex lavatoi dei rioni di Olate e Maggianico

Venduti i due ex lavatoi dei rioni di Olate e Maggianico
Conclusa la procedura di alienazione di due beni comunali banditi all’asta nel corso dello scorso mese di settembre. L’apertura delle buste contenenti le offerte dei partecipanti alla procedura, ha restituito due acquirenti per l’ex lavatoio di Olate, in via Caldone e per l’ex lavatoio di Maggianico, in via Rossini.
Ad aggiudicarsi l’immobile sito in via Caldone è stata una cittadina lecchese grazie a un’offerta di 12.250,12 euro, a fronte di un importo a base d’asta di 12.151,12 euro, mentre la Garibaldi Società Cooperativa Sociale, con sede in Sant’Omobono Terme in provincia di Brescia, si è aggiudicata l’ex lavatoio di Maggianico grazie a un’offerta pari a 13.751,00 euro, a fronte di un importo a base d’asta di 13.750,00 euro.
Foto e fonte www.comune.lecco.it
Lavatoio Olate

Lavatoio Maggianico

Lavatoio Maggianico

I consigli di Enpa per proteggere gli animali dal freddo

pexels-photo-3208621 wallace chuck
Arriva l’inverno, e il freddo può essere un grave problema per tutti gli animali, sia selvatici che da affezione.
L’Enpa invita a tenere i propri pet in casa o, comunque, in un luogo caldo e riparato dopo le passeggiate quotidiane, e a considerare che soprattutto i cani a pelo raso possono necessitare di un cappottino.
Se il cane dovesse bagnarsi è fondamentale asciugarne con cura tutto il corpo, specie orecchie e zampe.
E’ meglio non farli stare troppo a contatto con neve e ghiaccio, le basse temperature possono causare principi di assideramento.
Per gli animali selvatici il consiglio è quello di lasciare in giardino, sul balcone o in un luogo riparato, oltre a granaglie una ciotola d’acqua tiepida e pulita.
Se possibile installare piccole mangiatoie per uccelli, per garantire loro un luogo sicuro dove trovare cibo in abbondanza.
Tra gli alimenti più indicati ci sono: le arachidi non salate, i semi di girasole e di zucca, le piccole granaglie, il miglio, i fiocchi di cereali, le croste di formaggio tagliate a cubetti.
Foto pexel.com

“Portavamo il sacco”, in Comune a Lecco il docufilm di Riccardo Maffioli

1911_portavamo_sacco
Venerdì 29 novembre alle 17 in sala consiliare, per un evento organizzato dall’ANFI di Lecco con la collaborazione del Comune di Lecco, verrà proiettato “Portavamo il sacco”, il docufilm di Riccardo Maffioli realizzato con la consulenza storica di Pierfranco Mastalli e incentrato sulle vicende ambientate tra gli anni Cinquanta e gli anni Settanta nell’Alto Lario Occidentale riguardanti la Guardia di Finanza e i contrabbandieri.
Una preziosa descrizione di accadimenti, intrecci umani, rapporti sociali, tradizioni ed esistenze difficili, vissute con umile eroismo quotidiano, in un ambiente naturale di straordinaria bellezza ma anche di straordinaria fatica. Le aspre condizioni ambientali, l’economia silvo-pastorale, il difficile equilibrio ecologico e climatico, le scarsissime dotazioni di comunicazioni hanno influenzato una cultura sociale e lavorativa di grandi e progressive limitazioni, che hanno contribuito allo sviluppo degli intrecci economici transfrontalieri e alle iniziative di emigrazione intensa.
“Portavamo il sacco” rappresenta una descrizione delle caratteristiche paesaggistiche, ambientali, storico-culturali di un territorio “alpino” e in particolare del più settentrionale e aspro della Provincia di Como: l’Alto Lario Occidentale confinante con il Ticino e i Grigioni. Lo spettatore, specie se cresciuto nei tempi in questi luoghi, troverà nelle immagini emozioni, ricordi, luci, volti, riflessioni e silenzi preziosi.
Per assistere alla proiezione gratuita è necessaria la prenotazione, da effettuare telefonando al numero 335 1525428.

Fonte Ufficio stampa Comune Lecco

Domenica 8 dicembre alle 16 in sala don Ticozzi la consegna dei San Nicolò d’oro

Lecco
Benemeriti 2019: ecco i nomi.
Domenica 8 dicembre alle 16 in sala don Ticozzi, in via ongania, ci sarà la consegna dei “San Nicolò d’oro” 2019
La conferenza dei capigruppo, composta dal sindaco di Lecco, Virginio Brivio, dal presidente del Consiglio comunale Giorgio Gualzetti, dai vice presidenti del Consiglio e dai capigruppo consiliari, riunitasi per discutere le candidature alle civiche benemerenze 2019 pervenute, ha deciso.
Tra le candidature pervenute e sottoposte all’attenzione dei membri della commissione, sono state riconosciute meritevoli della civica benemerenza Emilia Spreafico, Don Agostino Butturini, Stefano Vimercati, l’Associazione Gruppo Amici Lecco e il Gruppo Astrofili Deep Space Lecco.

Emilia Spreafico
Già infermiera e animatrice della comunità parrocchiale di Belledo, Emilia Spreafico ha collaborato negli anni Settanta insieme al parroco Don Ernesto Casiraghi all’esperienza di accoglienza temporanea di persone anziane del “Focolare”. Collabora con l’Associazione Comunità di via Gaggio, fin dalla progettazione della “Casa sul pozzo” e dedica tuttora il suo tempo alla gestione, ai progetti e alle attività della Casa.

Don Agostino Butturini
Vicerettore e professore presso il Collegio Arcivescovile Alessandro Volta di Lecco, dove ha iniziato la sua missione di educatore nel 1964, Don Agostino Butturini è parroco di Morterone dal 1984. Grande appassionato di montagna e di scalata su roccia, fonda nel 1974 il gruppo alpinistico “Condor Lecco” rivolto ai ragazzi, intravedendo nell’arrampicata un’opportunità di crescita e di reale formazione umana.

Stefano Vimercati
Dipendente della storica azienda Officine Meccaniche Badoni di Lecco e impegnato nell’ambito della scuola presente all’interno dell’azienda, Stefano Vimercati opera da decenni come volontario del CAI e della Fondazione Enrico Scola di Lecco, di cui è presidente dal 2001, oltre che guida e motore dei progetti e delle attività della Fondazione stessa, rivolti alla cura delle persone più bisognose.

Associazione Gruppo Amici Lecco
Costituito nel 2000, il “Gruppo Amici Lecco”, rappresenta un punto di riferimento per il suo impegno sul fronte dell’organizzazione di attività di svago rivolte ai ragazzi diversamente abili, per i quali nel 2017 l’associazione ha anche inaugurato la “Casa Gruppo Amici Lecco” in via Masaccio a Belledo, nella quale trovano ospitalità alcuni ragazzi e supporto le loro famiglie.

Gruppo Astrofili Deep Space
Nato nel 1996, il Gruppo Astrofili Deep Space gestisce dal 2005 il Planetario civico di Lecco proponendo una programmazione scientifica, culturale e sociale votata alla divulgazione dell’astronomia, che ha reso il polo museale comunale anche un punto di riferimento per appassionati riconosciuto dall’Unione Astrofili Italiani per le sue iniziative divulgative, il primo collegamento tra una scuola del territorio e gli astronauti in missione e Astronauticon, la convention nazionale sull’esplorazione spaziale.

“Anche quest’anno – commenta il presidente del Consiglio comunale Giorgio Gualzetti – con l’assegnazione delle civiche benemerenze abbiamo voluto premiare coloro con il loro quotidiano impegno incarnano i valori dell’accoglienza e dell’aiuto verso le persone più deboli, dell’educazione e dell’accompagnamento verso le giovani generazioni, della diffusione della cultura e della scienza a beneficio di tutti dentro e oltre i confini della nostra città di Lecco”.

Fonte Ufficio stampa Comune Lecco

1 2 3 7