Archivio Categorie: Rogeno

Bilancio positivo per l’attività del gruppo micologico Rogeno

micologico
Il Gruppo Micologico Brianza-Rogeno anche nel 2018 ha svolto un’intensa attività che ha riguardato vari settori: micologico, culturale, ludico, didattico, di volontariato e di aggregazione.
Abbiamo organizzato presso l’Oasi di Baggero a Merone con il patrocinio del Parco Valle Lambro, il
151° Convegno di Microscopia Micologica avente per oggetto lo studio dei pigmenti del genere Entoloma, a cui hanno partecipato una sessantina di micologi provenienti dalle regioni del Nord Italia e dalla Svizzera.
Abbiamo inoltre partecipato al 7° Simposio interprovinciale con i gruppi di Galbiate (organizzatore), Missaglia e Tartufai Lariani, tenutosi in Valsassina.
Siamo stati presenti con il nostro gazebo e la nostra attrezzatura scientifica alla ”Festa della Canapa” ed alla “Festa delle Api” organizzate dal Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” e tenutesi presso Villa Amalia a Erba; in tale occasione siamo stati letteralmente presi d’assalto dalle persone interessate ad acquisire informazioni sui funghi esposti e dai bambini che erano affascinati dalle immagini che potevano osservare nello stereoscopio.
E’ stata avviata una proficua collaborazione anche con il Comitato per la difesa delle Bevere e del Fiume Lambro
con la partecipazione alla Festa della Molera – Fornaci di Briosco ed alla Festa di Naresso a Besana Brianza dove il Presidente ed il Responsabile Micologico hanno tenuto una relazione.
Abbiamo inoltre allestito una Mostra Micologica in occasione della manifestazione “Cusina dai Paisan” organizzata dall’Associazione folkloristica “I Paisan” di Carcano, Albavilla.
Come al solito la sala delle Associazioni Presso la Stazione a Casletto ha fatto il pieno durante le serate ad indirizzo culturale tra cui “Vallassina e Dintorni” (Arch. Marieni),” Genzianaceae” (Castelli),” Arte e Musica” (Toniolo), “Sequenze Inverighesi” (Pozzoli e Perego) ed ancora “Sassigrafaceae” (Castelli).
Primavera dedicata alla visita guidata dell’Orto Botanico di Padova a marzo ed il mese successivo al Giardino Botanico di Cogoleto ed al Parco Naturale del Monte Beigua in Liguria.
Mensilmente si sono effettuate escursioni aperte a tutti che hanno riguardato la Valtellina, Valchiavenna, Valsassina e Triangolo Lariano.
Abbiamo partecipato alla giornata del Verde Pulito e provveduto alla manutenzione del sentiero nel bosco del lago a Casletto con sostituzione e riposizionamento di pali e cartelloni didattici oggetto di vandalismi.
Non sono mancate le serate a carattere micologico sia per principianti che per esperti tenute dai nostri responsabili.
Nutrita anche la partecipazione ai Comitati scientifici effettuati nel corso dell’anno e veramente totalitaria l’adesione alla gita sociale di Novembre a Parma con due pulmann stracolmi.
La nostra attività si è dimostrata importante come in passato per la consulenza fornita a raccoglitori saltuari ed inesperti di funghi con adeguati consigli ed avvertimenti.
Riuscitissima l’escursione di quattro giorni con due pulmini effettuata nel mese di maggio nella zona del Monte Amiata in Toscana alla ricerca di orchidee spontanee.
Come si può notare anche il programma 2019 è nutritissimo ed avrà sicuramente ulteriori aggiunte.
Invitiamo pertanto tutti gli interessati alle nostre attività (funghi – fiori – erbe – escursioni varie) a frequentare la Sede per essere aggiornati e non manco di sollecitare anche l’iscrizione al Gruppo per sostenerlo e rinvigorirlo.
Per Il Gruppo Micologico Brianza – Rogeno
Il presidente Giuseppe Ratti

Serata SatGIS Expedition Nepal a Rogeno

Serata SatGIS Expedition Nepal a Rogeno
Si rinnovano gli appuntamenti in cui GPSBrianza racconta le sue spedizioni in giro per il mondo: dopo qualche anno si ritorna a parlare anche di SatGIS Expedition, l’avventura in Nepal nel campo base dell’Everest di 15 anni fa che ha visto coinvolto l’Ing. Meroni nel primo esperimento mondiale di GIS. La spedizione ha avuto luogo nel parco dell’Everest, durante la quale è stata utilizzata, in maniera del tutto innovativa, la tecnologia GPS in campo topografico. È stato realizzato infatti il primo esperimento mondiale di GIS turistico consultabile anche via web. Sei appassionato del Nepal o vuoi scoprire i dettagli della spedizione? Vuoi conoscere questa e altri progetti di GPSBrianza? La data da segnare sul calendario è quella di venerdì 1 Marzo 2019, il luogo è la Sala delle Associazioni della Stazione di Casletto-Rogeno. Vi aspettiamo tutti poco prima delle 20:45, ora di inizio!
Marco Tagliabue
locandina-nepal-rogeno

Concerto di Natale a Rogeno

La biblioteca comunale di Rogeno ha pensato di fare un regalo a tutti i rogenesi e non solo: il concerto di Natale di Daniele di Bonaventura, uno dei più originali e creativi compositori e musicisti al mondo.
Il concerto, intitolato Tra sacro e profano, si terrà domenica 16 dicembre alle 21.
Daniele di Bonaventura è un artista che ha pubblicato oltre 80 dischi che si è esibito sui palchi di tutto il mondo: Inghilterra, Olanda, Germania, Spagna, Egitto, Norvegia, Francia, Svizzera, Portogallo, Brasile, Argentina, Slovenia, Moldavia, Croazia, Lettonia, Danimarca, Singapore, Giappone, Stati Uniti e Sud Africa.
Nel 2017 ha partecipato al concerto di Natale nella Basilica di Assisi con l’Orchestra Sinfonica della Rai trasmesso su Rai 1 in eurovisione.
La musica di Daniele di Bonaventura è una mescolanza di musica classica (composizione, struttura) e di jazz (improvvisazione e libertà) e fa riferimento in particolar modo alle tradizioni melodiche mediterranee e al genere musicale sudamericano.
La serata è stata resa possibile dalla collaborazione con l’Amministrazione comunale e la parrocchia di Rogeno.
solo in studio 1

Cordoglio a Rogeno per la scomparsa dell’assessore Ratti

Ambrogio Ratti
Cordoglio a Rogeno per la scomparsa di Ambrogio “Nani” Ratti, 73 anni, assessore ai tributi, al bilancio, ai regolamenti e alla cultura del Comune.
Laureato in economia e commercio ha ricoperto la carica di segretario comunale in diversi Comuni del territorio lecchese ed erbese, fino al 2010, anno della pensione.
L’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Martone, ha espresso tutto il suo ringraziamento ad Ambrogio Ratti, con un messaggio
“Caro Ambrogio grazie!!
La tua esperienza e’ stata molto importante per affrontare tante iniziative. Il tuo conoscere bene la complessa Pubblica Amministrazione ci ha permesso di risolvere numerose situazioni. Grazie per tutto quello che hai fatto per Rogeno, per tutti i cittadini, gli anziani, i ragazzi, per aver messo gli altri al primo posto.
Noi che ti abbiamo conosciuto in questi ultimi anni ti ricorderemo sempre con il tuo sorriso e con la tua grande voglia di fare e concretamente affrontare e risolvere i problemi, con buonsenso, tenacia, concretezza e competenza.
Ricordiamo anche il tuo impegno sportivo negli anni 60/70, la tua gioventù a Casletto con la nascita della Pro-Loco,della Polisportiva e i Giochi della gioventù.
Il nostro impegno sarà quello di continuare a perseguire quegli obiettivi che avevi a cuore e a cui ti sei dedicato fino all’ultimo.
Ciao Ambrogio, buon viaggio”

Merone nuovi orari in Comune

Gli Uffici demogralogo_meronefici (anagrafe, stato civile e elettorale) del Comune di Merone, saranno aperti il martedì dalle 10 alle 13.30, e dalle 16.30 alle 18.15; il
giovedì dalle 10 alle 13.30; e il sabato dalle 10 alle 11.45
I restanti giorni saranno dedicati esclusivamente agli appuntamenti per il rilascio della Carta d’identità elettronica, previa prenotazione sul sito http://www.agendacie.interno.gov.it/
Lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13; martedì dalle 17.30 alle 18.30
e sabato dalle 9 alle 10.
Per dichiarazioni di nascita o per pratiche mortuarie (Pompe funebri) gli Uffici saranno aperti da lunedì a sabato negli orari d’ufficio.

Rogeno: a Mantova per la mostra di Chagall

chagal mantovaInaugurata a Mantova la mostra dedicata a Marc Chagall, il pittore che insiene a Picasso e Robert Delaunay ha forse ispirato il maggior numero di poeti, scrittori e critici militanti del Novecento.
Il Comune di Molteno, unitamente ai Comuni di Annone, Dolzago, Castello, Colle, Ello e Rogeno organizza una visita guidata per il giorno 18 novembre 2018.
Partenza alle 7.30 dapiazza Europa a Molteno.
Informazioni ed iscrizioni nelle biblioteche e nei Comuni che aderiscono.

Visita alla mostra di Bansky con la biblioteca di Rogeno

banksy-2-1133x628
Domenica 25 novembre alle 11.50 la biblioteca comunale di Rogeno propone la visita guidata alla mostra The Art of BANKSY. A VISUAL PROTEST.
Banksy, artista e writer inglese la cui identità rimane tuttora nascosta, è considerato uno dei maggiori esponenti della street art contemporanea. Le sue opere sono spesso connotate da uno sfondo satirico e trattano argomenti universali come la politica, la cultura e l’etica. L’alone di mistero che, per scelta e per necessità, si autoalimenta quando si parla della figura di Banksy lo fa diventare un vero e proprio mito dei nostri tempi. La sua protesta visiva coinvolge un vastissimo ed eterogeneo pubblico e ne fa uno degli artisti più amati dalle giovani generazioni.
Ritrovo alle ore 11.20 nell’atrio della biglietteria del Mudec; la visita avrà una durata di 75 minuti.
La visita si effettuerà con un minimo di 20 ed un massimo di 25 partecipanti. Il prezzo sarà 16€ o 18€, a seconda del numero degli iscritti.
Per informazioni: 031865830 – biblioteca@comune.rogeno.lc.it

1 2 3 20