Archivio Categorie: Lecco e dintorni

Lecco posteggi: sfora l’ora di due minuti e deve pagare 2,50 euro

biglietto posteggio Lc
Lo scorso 23 febbraio mi sono recato a Lecco per delle commissioni ed ho trovato posteggio in via Nava, dove ho lasciato l’auto alle 10.29.
Sono andato in via Roma per degli acquisti, tornato a prendere la macchina al momento di pagare alla cassa automatica alle 11.31, la richiesta è stata di 2,50 euro.
Già 2 euro per un’ora di parcheggio a Lecco, e non a Milano o Roma, sono una somma da capogiro, improponibile, ma far pagare 50 centesimi i due minuti eccedenti è vergognoso.
Lecco città turistica non decollerà mai e resterà quel paesotto di provincia che spenna i polli pur di far cassa.
La prossima volta andrò a fare acquisti altrove, a Como, a Merate, a Monza, ma non più a Lecco.
Lettera ricevuta in redazione

Domenica 4 marzo si vota per il Parlamento e la Regione

Domenica 4 marzo gli elettori sono chiamati alle urne per scegliere i componenti del nuovo Parlamento.
Si vota dalle 7 alle 23 negli appositi seggi, per lo più nelle scuole, e lo spoglio inizierà subito dopo la chiusura delle urne.
In Lombardia vi vota anche per il Consiglio Regionale.
Con il Rosatellum il sistema di elezione di Camera e Senato è misto, ossia in parte maggioritario uninominale e in parte proporzionale. Il voto disgiunto non è più possibile.
La scheda per le elezioni alla Camera sarà rosa mentre la scheda per il voto al Senato sarà gialla.
Sulla scheda elettorale per il Senato sarà scritto il nome e cognome del candidato nel collegio uninominale e il simbolo o i simboli delle liste ad esso collegate nel collegio plurinominale. A lato di ciascuna lista saranno presenti nomi e cognomi dei candidati nella quota plurinominale. Con la nuova legge elettorale Rosatellum non è prevista la possibilità di apporre preferenze.
L’elettore potrà:
1) tracciare un segno solo sul rettangolo che contiene il simbolo di una lista nel collegio plurinominale: così il voto andrà sia a quella lista, sia al candidato nel collegio uninominale ad essa collegato.
2) tracciare un segno solo sul nome del candidato nel collegio uninominale: così il voto andrà sia al candidato nel collegio uninominale, sia alla lista ad esso collegata. Se ci sono più liste collegate in coalizione, il voto sarà ripartito tra le liste della coalizione in proporzione ai voti ottenuti da ciascuna lista in tutte le sezioni del collegio.
3) tracciare un segno sia sul nome del candidato nel collegio uninominale, sia sul simbolo di una delle liste nel collegio plurinominale ad esso collegate: così il voto andrà sia al candidato uninominale sia alla lista.
elezioni
In Lombardia si vota anche per rinnovare il Consiglio Regionale. Il sistema elettorale prevede l’elezione diretta del presidente della Regione per cui sarà nominato il candidato presidente più votato. L’elezione dei Consiglieri invece segue un meccanismo proporzionale con premio di maggioranza.
La scheda per le elezioni regionali è di colore verde.
L’elettore potrà:
1) tracciare un segno sul nome del candidato presidente;
2) tracciare un segno su una delle liste: così il voto va al candidato presidente collegato a quella lista;
3) tracciare un segno sia sul simbolo o sul nome del candidato presidente sia su una delle liste a lui collegate;
4) tracciare un segno sul simbolo o sul nome del candidato presidente e un altro segno su una lista a lui non collegate. In questo caso è consentito il voto disgiunto.
L’elettore potrà anche indicare, scrivendoli a destra del simbolo, due nomi tra i candidati dalla lista scelta. In questo occorre fare attenzione: i due candidati devono essere di sesso diverso. In caso contrario è previsto l’annullamento della seconda preferenza.
Fonte e Foto Internet

Arriva il gelo: da domenica 25 febbraio freddo siberiano

Meteo Italia da domenica 25 1200x628
Ecco le previsioni di 3bmeteo.com
ECCEZIONALE ONDATA DI GELO SIBERIANO IN ARRIVO SULL’EUROPA – “dal weekend potente ondata di gelo dalla Siberia dilagherà su gran parte d’Europa sotto forma di venti molto freddi di Buran” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – “sarà un evento eccezionale e di notevole portata per durata e intensità, come non si vedeva da anni, con temperature sottozero per diversi giorni. I valori termici scenderanno ampiamente sotto le medie del periodo, con temperature sotto zero di giorno su gran parte delle località e minime notturne davvero gelide. Città come Varsavia, Berlino, Monaco, Budapest, Praga, Vienna, poi anche Parigi, Bruxelles e Londra potrebbero rimanere sotto zero per diversi giorni. Saranno inoltre possibili rovesci di neve in pianura anche sottoforma di blizzard. Ghiaccio e neve potranno così diventare un grosso problema per il settore dei trasporti e per le attività quotidiane all’aria aperta.
COLPITA ANCHE L’ITALIA – “Da domenica gelo in arrivo anche sull’Italia a partire dal Nord, in successiva estensione al Centro con gelidi venti da Nordest e locali rovesci di neve anche in pianura” – prosegue Ferrara di 3bmeteo.com – “Colpito seppur marginalmente anche il Sud. Le temperature saranno in tracollo, anche ampiamente sottozero con minime anche sotto i -6/-8°C in pianura al Nord e massime diurne comunque intorno allo 0°C. Nella prossima settimana è altamente probabile che il Mediterraneo produrrà nuove depressioni con possibili eventi nevosi non solo al Nord ma anche al Centrosud.”

FINO AL WEEKEND TEMPO COMUNQUE INSTABILE CON NEVE ANCHE A BASSA QUOTA – “In attesa dell’ondata di freddo il tempo si manterrà comunque instabile o a tratti perturbato sull’Italia fino al weekend, con piogge e temporali sparsi specie al Centrosud, fenomeni più occasionali invece al Nord. Neve anche a quote basse, in collina al Nord e sulle Marche, se non a tratti fiocchi anche in pianura tra Emilia Romagna e basso Piemonte. Le temperature saranno in calo con clima freddo, ma fino a sabato senza particolari eccessi.” – concludono da 3bmeteo.com

“Conosci il tuo lago” biglietti scontati sul battello

Conosci_il_tuo_lago
Il Comune di Bellano ha aderito anche per il 2018 all’iniziativa “Conosci il tuo lago”, proposta dalla Direzione di esercizio della Navigazione Lago di Como.
Si tratta di un’offerta vantaggiosa per i cittadini residenti nelle località che si affacciano sul lago di Como, che consente di acquistare biglietti ordinari e sulle carte di libera circolazione giornaliera a prezzi scontati di circa il 20 %.
Il Comune di Bellano ha accolto di buon grado la proposta ed ha finalizzato fin da subito l’adesione al progetto dando così ai propri cittadini la possibilità di utilizzare il servizio a prezzi vantaggiosi con l’intento di stimolare la conoscenza e la valorizzazione del territorio in cui essi stessi abitano. La promozione per il 2018 è già attiva e scadrà il 31/12/2018.
Per ottenere lo sconto basta recarsi alle biglietterie muniti di documento attestante la residenza nel Comune di Bellano al momento dell’acquisto.

Dal 26 febbraio al 30 marzo la Lecco Ballabio chiude in direzione sud

strada-chiusa-lavori
Dal 26 febbraio al 30 marzo Anas chiuderà la corsia sud della nuova Lecco-Ballabio, per lavori di adeguamento del muro esistente, ad eccezione dei week-end.
Chiude la corsia in discesa, ovvero da Ballabio verso Lecco.
La chiusura verrà rimossa dalle 17 del venerdì alle 9 del lunedì, e in qualunque caso si verificasse il blocco del traffico lungo la viabilità alternativa.
Lungo la corsia sud, a scendere verso Lecco, il traffico verrà incanalato lungo il vecchio percorso.
Foto da Internet

A Malgrate sabato 24 febbraio letture in biblioteca

La Biblioteca Comunale “Margherita Hack”, in collaborazione con i volontari che intervengono a supporto del servizio, organizzano tre incontri di lettura ad alta voce in Biblioteca, dedicati ai bambini dai 3 ai 7 anni.
– SABATO 24 FEBBRAIO alle ore 15,30 incontro dal titolo “Un, due, tre…stella!” Racconti sul cielo e sui pianeti.
– SABATO 10 MARZO alle ore 15,30 incontro dal titolo “Mostro chi…legge!” Letture Mostruose.
– SABATO 24 FEBBRAIO alle ore 15,30 incontro dal titolo “Emozioni tra le righe” Letture su piccole e grandi emozioni.
librini-300x238

1 8 9 10 11 12